Uzi e uomini in abiti civili in occhiali da sole con walkie-talkie

Posted by uberpomt on September 22nd, 2016

Su Yom Kippur, mia moglie Sally e io siamo andati dietro l'angolo dal Vaticano alla sinagoga. È stata una visita che non dimenticheremo presto. L'imponente Comunità Ebraica di Roma Sinagoga (la Grande Sinagoga di Roma) si trova appena fuori dalla Piazza del Firori vicino al Tevere e nelle immediate vicinanze del Vaticano sul fiume in una direzione, e il Palatino e il Foro Romano nell'altra.
Siamo arrivati a trovare un campo armato. Con il Medio Oriente torna a bollire abito da sposa rosso, il shul era una roccaforte anti-terrorismo. Separato dal traffico dalla strada principale da barriere metalliche, ogni traversa di auto della polizia e più barriere è stato bloccato. Un grande contingente di carabinieri (polizia anti-terrorismo) Uzi e uomini in abiti civili in occhiali da sole con walkie-talkie armati pattugliava il perimetro. Ci è stato detto che, anche se non vi è alcuna difficoltà in Israele intorno alle guardie di clock sulla sinagoga di Roma, ma Yom Kippur era un giorno di particolare attenzione.
L'accesso pedonale al santuario era occupata da una porta stretta di guardie civili che hanno controllato i nostri passaporti e ci ha sottoposto ad una breve intervista. Quello che stavamo facendo a Roma? Dove siamo rimaniamo? Perché abbiamo voglia di andare alla sinagoga?
Le donne che avevano portato la borsa ha svuotato. Una tela-stato, come la El Al utilizzato negli aeroporti, in piedi vicino per una revisione approfondita.
Una volta all'interno, tutto era come probabilmente sempre è il giorno più sacro del calendario ebraico. L'interno di questa magnifica Sinagoga sefardita è impressionante. Friese palme dorate adornano le pareti, i pavimenti sono in marmo e il bimah - nella parte anteriore del santuario nel mezzo - viene avvicinato da un ampio, elegante scala. I rotoli della Torah seduti in corazze d'oro e corone in un kodesh Aron dietro alta, porte in legno intagliato e schermati vestite dal Comune di tende di raso bianco pesanti.
Naturalmente, tutti questi magnificnce è al di sotto dove gli uomini siedono. Al piano superiore le donne sono dietro faccia mesh di metallo alto sul squallido, sedie in acciaio a disagio con sedili in pelle usurate che poggiano su cemento nudo isolato.
Al piano terra, piccolo ragazzo scuola italiana con Mini tallesim erano dei padri sulla Bima ha portato un Alija concesso parte a pieno titolo del servizio, mentre al piano di sopra le loro madri e sorelle tese shammes view.A in cappello, cravatta bianca, code e scarpe da ginnastica prendere precipitò avanti e indietro alacremente kibbitizing e distribuire le carte per congregants Aliyah selezionati. Egli non ha pregato molto da fare. Egli non avrebbe avuto il tempo.
La folla era sparsa quando siamo arrivati nel bel mezzo del mattino, ma i banchi cominciò a riempire lentamente come l'ora è cresciuto in seguito. Un avvocato americano che ha vissuto a Roma per una dozzina di anni, ha detto al Times congregants di servizi specifici conoscono e vengono per, piuttosto che seduto tutto il giorno. Che altro c'è di nuovo?
Per fortuna la giornata è stata fredda. Gli americani espatriati mi ha detto quando il clima è caldo, il shul ha l'aria condizionata e le cose possono ottenere un po 'a disagio.
Il codice di abbigliamento era molto più rilassato di quanto lo sarebbe in una sinagoga ortodossa americana, e certamente meno formale rispetto al inglese Sinagoghe mia giovinezza. Ci sono stati gli uomini più anziani in giacca e cravatta, ma molti portavano alla moda Sportswear italiana per un giorno al Lido; alcuni addirittura indossava jeans. Poche delle donne indossavano cappelli.
Ci sono tra 30.000 a 40.000 ebrei in Italia, e 15.000 di loro sono a Roma. Come comunità, hanno avuto rapporti difficili con i suoi vicini nel corso dei secoli. Nel 16 ° secolo abiti da cerimonia on line economici, papa Paolo IV segregato gli ebrei di Roma dietro un muro in un ghetto, un quartiere dove molti ebrei vivono. Quattro secoli più tardi, i membri della comunità sono stati spediti da Roma, dove i loro antenati avevano vissuto per generazioni, andando ai campi di concentramento alla ragione.
L'attuale occupante del trono di San Pietro, il Papa Giovanni Paolo II, il breve tragitto sul ponte al Vaticano fatto in aprile 1986 nei libri di storia a passo sempre per impostare come primo Papa mise piede a Roma sinagoga.
Ma per portare, nonostante apparentemente sincero desiderio del Papa più vicino a ebrei e cattolici più stretti, questo non è un momento facile ovunque in Europa ad essere ebreo. La Francia, con una grande popolazione araba, ha avuto decine di incidenti durante il mese scorso; Anche l'Italia. Il breve volo dal Medio Oriente porta grandi popolazioni di immigrati e studenti arabi a molte grandi città in entrambi i paesi. Sinagoghe e gruppi ebraici in tutto il paese sono in allerta.
Abbiamo trovato la sinagoga di Siena al termine di una stradina, a pochi passi da Piazza del Campo, dove le famose corse dei cavalli del Palio due volte l'anno. La macchina della polizia inevitabile con due agenti armati all'interno è stato eseguito l'ingresso 24 ore al giorno.
Una facciata anonimo nasconde un bel santuario neoclassico del 18 ° secolo. L'interno è stato restaurato, con l'eccezione della galleria delle signore che è in cattive condizioni. Di conseguenza, le donne sono ora autorizzati a sedersi su un lato del santuario.
Il possesso prezzo della sinagoga è una bella noce intarsiato "sedia di Elia" nel rituale della circoncisione sefardita utilizzato. Oh, brit milah sono pochi e lontani tra questi giorni. Ci sono solo 55 ebrei a Siena a partire, ma si preparano quattro ragazzi per il loro Bar Mitzvah. La comunità è servita da un rabbino che viene da Firenze, a circa 40 miglia di distanza, alla città murata per eventi speciali, ma Minyae raccogliere solo se un membro amministra personalmente abbastanza insieme gli uomini chiamano per aiutarlo a pregare. Non vi è alcun Shabbat.
Fuori commemorare due placche in due Olocausto perso congregazione - 20 ° secolo e un pogrom nel 1790, quando un sacerdote locale scatena la sua rabbia.
Nulla è veramente cambiato, credo. Non è mai stato facile essere un Ebreo in Europa.
Visite guidate alla Sinagoga di Siena vengono effettuate più volte a settimana. I tempi di tour inglesi prenotato una settimana attraverso la sinagoga sulla porta d'ingresso.

Link To Directory
Top Searches - Trending Searches - New Articles - Top Articles - Trending Articles - Featured Articles - Top Members

Copyright 2019 Uberant.com
652,682 total articles and counting.